CONDOTTA FORZATA PRESSO LIMESTRE (PT)
CONDOTTA FORZATA PRESSO LIMESTRE (PT)
Download
Associazione Costruttori Acciaio Italiani
ACAI Declaration.pdf
Documento Adobe Acrobat 177.7 KB
  • La COLGOM concentra molte energie nell'assistenza alle società d'ingegneria, piccole o grandi che siano, per seguirle nella stesura dei capitolati di verniciatura, dei capitolati di ripristino e nella revisione degli stessi a seguito di aggiornamenti tecnici dei prodotti.
  • Fatto salve poche eccezioni, chi opera nel ambito dell’ingegneria civile ha scarsa sensibilità e competenza sulla durabilità dei materiali ed in particolare sulla corrosione dei metalli 
  • Finché le condizioni ambientali sono “comuni” non ci si preoccupa di prevenire la corrosione; ma se le strutture sono a contatto con acque salmastre od atmosfere industriali, immerse in terreni aggressivi oppure interessati da correnti disperse, bene se tali strutture non sono adeguatamente preparate e protette queste possono essere messe fuori servizio in pochi anni.
  • La lotta, intesa come prevenzione contro la corrosione, deve (ma troppo spesso non è così) iniziare con la formazione degli operatori insegnando loro gli aspetti base della stessa.
  • Ecco che occorre seguire alcuni – fondamentali - principi basilari durante il progetto delle strutture:
  • - adottare i materiali metallici più idonei;
  • - semplificare e modificare le forme dei singoli pezzi in modo da eliminare o far defluire i liquidi residui compresa l’umidità (trappole d’acqua);
  • - evitare fessure, spigoli vivi, spazi morti;
  • - evitare o ridurre l’accumulo di solidi (sporcizia) negli anfratti;
  • - interporre rondelle o guarnizioni isolanti per evitare il contatto di metalli a diversa nobiltà;
  • - prevedere idonee saldature (eseguite con elettrodi adeguati, continue e nella giusta posizione);
  • - prescrivere l’uso di bulloni zincati.
  • Queste raccomandazioni, unitamente ad altre, sono riportate in modo specifico nella norma ISO/DIN 12944-1 del CEN, ed in alcuni altri testi, come indicazioni utili.
  • Un altro aspetto che curiamo è anche la disponibilità a fare meeting presso le società di progettazione, con il loro personale, dove, nel corso di una mezza giornata spieghiamo, oltre alle normative che regolano il settore anticorrosione, anche come sono fatte le vernici, intese come loro caratteristiche chimico fisiche e di resistenza agli ambienti esterni.

 

Download
Nel febbraio 2009, la COLGOM, nella persona del Dott. Favati Fabio ha tenuto un corso sull'anticorrosione presso la centrale nucleare di MOCHOVCE, in Slovacchia, davanti ad oltre 15 tecnici dipendenti della SLOVENSKE ELEKTRANE, con la supervisione di ENEL, allora proprietaria della società slovacca.
Slovenske Elektrarne Declaration - 17 03
Documento Adobe Acrobat 343.7 KB